Proroga versamenti Unico 2015

Slittano i versamenti per i contribuenti con partita IVA

Il Governo ha disposto la proroga dei versamenti per il modello Unico 2015. Tale proroga non riguarda i dipendenti e pensionati, ma tutti i contribuenti con partita IVA il cui codice di attività rientra negli studi di settore, quindi la stragrane maggioranza di essi.

La proroga dei versamenti è fissata al 6 Luglio 2015 e vale anche per coloro che non sono obbligati a presentare gli studi di settore perché per esempio contribuenti minimi o esclusi per altre cause dagli studi di settore.

Di conseguenza i ritardatari possono fare i versamenti con la maggiorazione ridotta del 0,4% entro il 20 agosto.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *